Skip to content

Weekend, un uomo e una donna, dal venerdì alla domenica.

5 March 2014

Weekend

weekend weekend 1weekend 2

un uomo e una donna

un uomo e una donnaun uomo e una donna 1un uomo e una donna 2dal venerdì alla domenica

dal venerdì alla domenicadal venerdì alla domenica 1dal venerdì alla domenica 2Weekend:

Laura: camicia ampia con tasconi, 100% cotone

Rajeev: bomber leggero 100% lana con bottoni a pressione (er)nest

un uomo e una donna:

Laura: ampia camicia con tasconi, collo a punta, 100% cotone

Rajeev: camicia in denim stone washed 100% cotone, cardigan misto lana assimetrico foderato in denim (er)nest

dal venerdì alla domenica:

Laura: ampia camicia con tasconi, collo assimetrico, 100% cotone

Rajeev: camicia con cappuccio, zip e grandi tasche, 100% cotone (er)nest

modelli: Laura e Rajeev

foto: Gilles Pagnusat

styling: Elisabetta Mondin

Video: Laura Pante

occhiali: Punti di Vista

linea uomo: (er)nest

EmanueleKabuproject

20 February 2014

Kabu

Emanuele Kabu, insonne, vegetariano, fumatore, “suonatore di macchinette” e artista.
Il suo lavoro è minuzioso e preciso. Apparentemente astratto, è più reale di quanto si creda, immagini che prendono forma nella sua mente prima del travaglio di un insonne verso lo stato di sonno/sogno.

Parte di questi sogni oggi hanno preso vita nei capi che Lavanderia18 ed (er)nest hanno cucito per dare una cornice degna e inusuale a queste opere.

Proprio di questo si tratta, 20 opere, pezzo unico, numerate, autografate dall’autore che saranno in vendita accompagnate dalle sonorità selezionate da Demis.

Sabato 22 febbraio 2014 a Feltre, Via Mezzaterra 3

eventoemanuelekabu

L’ultimo dei sui lavori:

L’articolo di

gorgo-nuovostemma1

 

 

e l’articolo di

altrosguardo-frizzifrizzi

DOPPIA_MENTE a/i 2013/2014

8 November 2013

look_book_ok151

look_book_ok153

look_book_ok154

look_book_ok155

look_book_ok156

look_book_ok157

look_book_ok158

look_book_ok159

look_book_ok1510

look_book_ok1511

look_book_ok1512

look_book_ok1513

look_book_ok1514

look_book_ok1515modelli: Elisabetta ed Ignazio

Lavanderia18 + Er(o)nest

foto: Alberto Bogo

David Curtis-Ring: the workshop

29 July 2013

Ho avuto la fortuna di essere selezionate per partecipare ad un workshop dal titolo “Undressing the mythic body”, organizzato da Pergine Spettacolo Aperto, Festival svoltosi dal 5 al 13 luglio 2013, con un docente d’eccezione David Curtis-Ring; costumista, scenografo e art director londinese, lavora alla realizzazione di video musicali, sfilate di moda, produzioni teatrali, vantando collaborazioni con svariati artisti e realtà culturali tra cui Arctic Monkeys, Sinead O’ Connor, il teatro Sadler’s Wells, la performance artist Bryony Kimmings e il designer Craig Green.

I was lucky enought to be selected to participate in a workshop entitled “Undressing the mythic body” organized by Pergine Spettacolo Aperto, festival took place from 5 to 13 july, with an exceptional special teacher: David Curtis-Ring graduated from Goldsmiths College London in 2008 with a first degree (Hons) in Fine Art Textiles. Specialising in costume, set design and art direction he has worked on projects ranging from music videos to catwalk shows and from performance art to theatre productions. Credits include collaborations with Arctic Monkeys, Sinead O’ Connor, Sadler’s Wells, artist Bryony Kimmings and menswear designer Craig Green.

003743-curtis

Workshop intensivo di 10 giorni, una vera e propria seduta di approfondimento sulla memoria individuale rielaborata creativamente in forma di costume, che quindi oltrepassa i limiti dell’oggetto “vestito” per diventare installazione e performance.

10-day intensive workshop, a real in-depth session on the individual memory creatively reworked in the form of custom, which then goes beyond the bounds of the “dress” to become installation and performance.

wpid-IMG_20130706_211447.jpg

wpid-IMG_20130706_211801.jpg

La mia istallazione che ho chiamato Simbiosi, è stato uno studio legato al ricordo, al nostro modo di interagire con il mondo esterno e con gli oggetti, che inevitabilmente diventano parte integrante del nostro vissuto, ecco perché ho creato un corpo/abito legato ed entrato in simbiosi indissolubilmente con l’ambiente e gli oggetti circostanti.

I called my installation Symbiosis, a study linked to memory and to the way we interact with the outside world and the objects that will inevitably become an integral part of our lives, that’s why I created a body / dress tied and entered inextricably in symbiosis with the environment and surrounding objects.

999478_551796991546000_1885650552_n

In the fitting room…

2 June 2013

image

image

image

image

image

model: Elisabetta

Er(o)nest, l’importanza di vestirsi onesto.

28 May 2013

Dalla mia collaborazione con Alice Gazzi, il primo dicembre 2012 è nata la linea uomo Er(o)nest.

ImmagineErnest, l’importanza di vestirsi onesto.

ImmagineLiberamente ispirato al testo di Oscar Wilde, Ernest racchiude nel suo nome le fondamentali caratteristiche che ne delineano il carattere; artigianalità, edizione limitata, ricerca e sperimentazione.

Immagine

Tre gli eventi fin’ora organizzati, la presentazione di tre capsule collection.

Immagine

Immagine

Immagine

Seguiteci sulla pagina facebook

video: Gilles Pagnussat

Fitting Lavanderia18

24 October 2012

At the new atelier…
a friend is fitting Lavanderia18…

image

image

image

image

image

image

image

model: Paola

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 798 other followers

%d bloggers like this: